Tutto pronto per il derby tra Città di Cerveteri e Atletico Ladispoli. I due allenatori tengono i fari non troppo accesi su questa partita che considerano “una normale gara di campionato”. Forse è così, ma tra i giocatori la rivalità si sente. Amici fuori dal campo, saranno avversari domenica al Galli. Alcuni sono ex e per loro inevitabilmente sarà un match speciale. Uno è Danilo Rinaldi, dopo oltre 6 mesi tornato finalmente in gruppo. Difficile possa giocare domenica ma è comunque arruolabile. Proprio lo scorso anno Rinaldi risolse l’incontro realizzando il 2-3 che permise all’Atletico di passare in casa etrusca. “Oggi gioco per il Città e spero a fine gara che il punteggio sia a favore nostro – ribadisce Rinaldi – mi aspetto una tribuna gremita, cercheremo di fare una grande partita per i nostri tifosi”. 

Mister Cotroneo pensa all’obiettivo. “Una partita come le altre, per i giocatori magari sarà speciale ma noi abbiamo l’obbligo di pensare a fare risultato senza condizionamenti. I calciatori ci tengono un po’ di più ma prepariamo tutte le partite allo stesso modo. Nelle ultime giornate abbiamo ottenuto punti in trasferta ma in casa non abbiamo raccolto forse quello che dovevamo raccogliere”. Qualche assenza ci sarà per mister Cotroneo. Rinaldi è tornato solo in settimana in gruppo, capitan Paraschiv viene da un lungo infortunio, così come Lancianese e Paris.

Fabrizio Morelli, tecnico dell’Atletico Ladispoli, ha militato con la casacca verdeazzurra. “Sì – dice Morelli – a quanto leggo questa partita è molto sentita tra i ragazzi, ma anche per noi però deve essere una gara come le altre. Il Città sta facendo bene e la classifica dice che è in lotta per il salto di categoria. Noi invece dobbiamo toglierci quanto prima dalla zona calda e ultimamente i risultati stanno venendo. E poi il vero derby era tra il Cerveteri e la Us Ladispoli. Giochiamo con molti giovani e servirà una grande prestazione. Tutte e due vogliamo fare risultato. Numericamente avremo diverse assenze importanti ma ce la giocheremo”.

In vista del derby: “una gara come le altre”. Cotroneo e Morelli così a poche ore dal fischio d’inizio tra Città e Atletico

You May Also Like